lunedì 12 giugno 2017

SEI c'OME SEI perchè non SEI



Vidi venire dal nuovo mondo una macchina bestiale, che aveva tanti tasti e varie porte, sui tasti dei segni e su ciascuna porta una U.S.Blasfemo. La macchina era simile alla potenza di un che-rubino, la velocità di una pantera, la forza di un orso e la bocca come quella di un leone.
Il dr. Ago le diede la sua forza, il suo trono e la sua potestà grande. Una
DEI suoi inizi sembrò colpita a morte, ma la sua piaga mortale fu guarita.
Allora la terra intera presa d'ammirazione, andò dietro la macchina bestiale e gli
uomini adorarono il dr. Ago perché aveva dato il potere alla macchina che adoravano dicendo: "Chi è simile a questa invenzione e chi può combattere con
essa?".
Alla macchina fu data una voce per proferire parole d'orgoglio e bestemmie,
con il potere di agire per parecchio tempo.
Essa aprì gruppi per pro-ferire bestemmie contro l'invisibile, per bestemmiare il
suo nome e la sua dimora, contro tutti quelli che abitano nei cieli. Le fu
permesso di far guerra contro i santi e di vincerli; le fu dato potere sopra
ogni stirpe, popolo, lingua e nazione. Tutti erano sotto il suo giogo.
L'adorarono tutti gli abitanti della terra, il cui nome non è scritto fin dalla fondazione del mondo nel libro della vita di colui che venne a morire nella carne vivente e non nelle cose esistenti.
Chi ha orecchi, ascolti:
Colui che deve andare venir bloccato, sarà bannato; colui che deve
essere bannato lo sarà.
In questo sta la costanza e la fede dei santi.





Vidi poi salire dalla terra un altro modem di bestia, che aveva due antenne, simili a corna di un agnello, che però parlava come un dr. Ago.
Essa esercita tutto il potere della prima macchina bestiale in sua presenza e
costringe la terra e i suoi abitanti ad adorare la prima macchina bestiale, la cui ferita mortale era guarita. Operava grandi prodigi, fino a fare scendere fuoco dal
cielo sulla terra davanti agli uomini. Per mezzo di questi prodigi, che le
era permesso di compiere in presenza della bestialità che deteneva, sedusse gli abitanti della terra dicendo loro di erigere una statua portatile da quella che era stata ferita ma si era riavuta. Le fu anche concesso di collegarsi con la macchina bestiale primaria sicché quella macchina perfino parlasse e potesse far mettere a morte tutti coloro che non adorassero la macchina stessa. Faceva sì che
tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero una password
in mente per operare con la mano; e che nessuno potesse comprare o
vendere senza avere tale accesso, cioè il nome della bestia o il numero del suo
nome. Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della
bestia: essa rappresenta un nome d'uomo. E tal cifra è WWW.

domenica 11 giugno 2017

MATTO 19,27-30 e Salmone 82



Mio SIGNORE, non darti riposo, non restare muto e inerte, o mio Dio. Vedi: i tuoi avversari fremono e i tuoi nemici alzano la testa.
Contro il tuo popolo ordiscono trame e congiurano contro i tuoi protetti.
Hanno detto: "Venite, cancelliamoli come popolo e più non si ricordi il nome di Israele".
Hanno tramato insieme concordi, contro di te hanno concluso un'alleanza.
Hanno deciso di diventare con CIME perla TERRA.
Uccidi i loro Principi come hanno ucciso te che ERI l'EREDE.
Essi dicevano: "I pascoli di Dio PREDI-AMOLI noi".
Mio Dio, rendili come turbine, come pula dispersa dal vento.
Come il fuoco che brucia il bosco e come la fiamma che divora i monti, così tu inseguili con la tua bufera e sconvolgili con il tuo uragano.
Copri di vergogna i loro volti perché cerchino il tuo nome, Signore.
Restino confusi e turbati per sempre, siano umiliati, periscano; sappiano che tu hai nome "S'IGNORE", tu solo sei l'Altissimo su tutti i QUANTI.

mercoledì 7 giugno 2017

S-PIEGA TUTTO una BUONA VOLTA di CIELO




Ancora a RI-VELARE e non S-VELARE la TRINITA' in quella PARABOLA?
La MADRE doVERA quando il Figlio "arrogante" che decise di andare a FARE la gAVEtta DEI dei?
Dio è uno di noi e lo cerca DIspeRATAmente in noi, come il Padre e la Madre cerCAVAno e sCOVA-VANO coLUI che VENNE per dire che LUI è in TUTTI noi.
NessUNO exCLUSO.

ABBY atei FEDE in quella SPERANZA di essere NOI STESSI CARITA' DEI CIELI.

giovedì 1 giugno 2017

Liberi pensieri in libera civiltà



Si deve poter uccidere lo spirito con la PAROLA 
e non con la MATERIA, perché alla fine si è complici 
dello spirito che vuole distruggere il TEmPIO di DIO.
C'è stato e STATO c'OME chiesa e CHeSA.

Falcone, Borsellino e Dalla Chiesa non erano contro i preti.
Anche Don Puglisi fu pestato prima di essere ucciso come Don Diana.
State A.T.TENTI a scegliere i vostri amici di MERE-ENDa!
Prendetela pure con il IAUE' di Biglino ma lasciate stare gli umani,
altrimenti gli umani stessi se la prenderanno con il vostro inVOIlucro.

Poi potete stridere i denti quanto VOLETE!
Vale per i cristiani uccisi c'OME anche le streghe e gli indemoniati.
La LEGGE è UGUALE per TUTTI.
Per questo c'è il CROCI-FISSO nei TRIBUnali per ricordare CHI E'
VERO LUCIFERO
.

lunedì 22 maggio 2017

CONciso e PREciso

i VERI deMONI
sono coLORO
che sANNO fARE
le TROIe e i PERvertiti
con i corpi DEI altri.

LuCA... UNdici virGOLA QUArantolaSEI